INTRODUZIONE ALL’EPILAZIONE

Sentiamo spesso parlare di Epilazione e Depilazione come fossero la stessa cosa. La Depilazione tratta l’eliminazione di quella parte del pelo che emerge dalla cute mentre con la parola Epilazione si indica la rimozione di tutto il pelo, bulbo compreso.

L'
Epilazione oggi è diventata un’esigenza indispensabile. Rientra ormai a tutti gli effetti nella cura quotidiana della nostra persona. La natura ci ha creato con il corpo ricoperto quasi interamente di peli per difenderci dagli agenti esterni e dalle aggressioni di virus e batteri che si trovano nell’aria e che, attraverso la peluria, vengono filtrati. Ovviamente questa funzione non è più indispensabile e i peli sono rimasti solo un noioso inconveniente per la maggior parte delle donne.

Non soltanto nei tempi moderni l’Epilazione ha acquisito importanza; sembra infatti che si trovino riferimenti a questa pratica anche nell’antichità: si racconta che quando Salomone incontrò la Regina di Saba le disse che i peli erano cosa da uomo e che non sarebbe entrata nelle sue grazie se non si fosse epilata le gambe e le ascelle. Le fece quindi preparare della calce setacciata, mischiata a del solfuro di arsenico, per realizzare una “pappa” epilatoria che l’avrebbe resa più bella ai suoi occhi. La regina di Saba si epilò e da allora Salomone non seppe più resistere al suo fascino... Tutt’ora i solfuri metallici vengono usati per l’Epilazione. Anche Cleopatra si epilava totalmente: non teneva nemmeno un pelo nel suo corpo, neppure i capelli, che sostituiva con una parrucca che amava cambiare ogni giorno!

Ma torniamo ai giorni nostri. Anche gli uomini negli ultimi anni stanno subendo il fascino della cura del proprio corpo in questi termini e per motivi di lavoro (fotomodelli o attori), di sport (nuoto, ciclismo, etc.) o di piacere (massaggi e trattamenti vari) decidono sempre più spesso di eliminare la naturale peluria preferendo ad essa un corpo perfettamente epilato.

SCOPRI LE PROMOZIONI IN CORSO ►►►